lunedì 30 gennaio 2012

HO 33 ANNI E NON LI DIMOSTRO?

sinceramente non lo so. quelli che ho io me li sento. non in maniera pessimistica, del tipo oddio ho 33 anni, aiuto sono alla soglia dei 35, dietro l'angolo ci sono i primi -anta!, ma non me ne sento nemmeno 25. quando ne avevo 25 avevo una testa a tratti bacata, rispetto ad ora, a tratti avantissimo per la mia età. sicuramente di fisico stavo alla grande, stavo meglio, uscendo da tre anni di arti marziali, per cui ero tutta tonica, scattante, flessibile...
ma adesso 33 ne ho, quelli sono e mi sento bene.

sabato pomeriggio, dopo sei giorni di clausura per l'influenza, sono uscita con il maritopreferito. niente di che, un giro da Feltrinelli e una spedizione in profumeria dove, come avevo detto, avrei comprato un paio di cose di ClioMakeUp della collezione Clio For Pupa.
a parte il fatto che dove sono andata io di quei prodotti nemmeno l'ombra (la collezione è Limited Edition ed è uscita a settembre....vabbè, sono un po' in ritardo...), qualcosa ho comunque preso (tra cui il mio primo smalto nero che ho messo questa mattina e che, porca paletta, mi piace troppo!) per una spesa di circa 40€.
bene.
alla cassa mi insacchettano tutto e quando esco mi accorgo che dentro c'erano due campionicini di crema idratante, attaccati a un cartoncino che dice: creme antietà rassodanti multirigeneranti - 40 anni e un viso sempre levigato, tonico e splendido!.
scusa? 40 anni? dove? chi? a me? malimort.....
no, scusa, brutta commessa del caiser, che sei pure del nord perchè parli quasi come me, ma mi dai veramente 40 anni o giù di lì? cavolo, ma m'hai visto in faccia? porca paletta, da dove sono adesso ai 40 ci sono ancora 7 anni, dico 7, set-te, S-E-T-T-E e tu mi dai il campioncino della Clarins antietà?

poi giro il cartoncino e vedo una strafiga, capelli e occhi castani (strano, di solito hanno almeno gli occhi verde smeraldo...), che potrà avere al massimo 30 anni, con tutto il photoshop di cui ha usufruito.
e allora capisco tutto! la commessa di cui sopra m'ha visto bene, m'ha dato 30 anni (ma al massimo, eh?) e ha pensato a questa le dò questa crema così fino a 60 anni avrà il meraviglioso viso da appena trentenne che ha adesso!
sì, è andata per forza così, non può esserci altra spiegazione!

Love,
MC

giovedì 26 gennaio 2012

MI PIACE CLIO MAKE-UP

mi dovrebbe stare antipatica, perchè ha quella sfumatura veneta nel parlare che di solito mi urta (leggi parla un po' come Federica Pellegrini, che non reggo!) e invece mi piace un sacco. è simpatica, semplice, e ironica.
sono andata a cercarla sulla rete, dopo aver visto lo spot del suo programma che partirà a febbraio su RealTime; ho iniziato a guardare il suo canale YouTube e, anche se nelle sue mani ombretti e matite rispondo solo ai suoi ordini, senza vivere di vita propria, offre spunti interessanti. magari da imitare.
ho deciso che prossimamente in profuumeria andrò a cercare la linea di prodotti che ha creato insieme a Pupa, anche perchè ho scoperto che esistono prodotti di cuui ingoravo l'esistenza (c'è anche da dire, però, che il mio hobby preferito non è truccarmi, quindi...) ma che aiuteranno un sacco. la parte migliore di questa fase, poi, è che anche i prezzi sono decenti. cioè, per me spendere 50€ in un ombretto è assurdo, quindi quando ne trovo uno a 15, di una marca di tutto rispetto...sono più contenta!
sono due giorni, poi, che guardando i suoi video, alla fine vado in bagno e mi metto almeno il fondotinta: da lunedì sono chiusa in casa e anche il mio colorito non ne ha proprio goduto...!

Love,
MC

martedì 24 gennaio 2012

FEBBRE II

se ieri non trovavo pace per il design di questo angolo pubblico-personale che è il blog, oggi non trovo pace con la mia salute.
ieri sera sono andata a nanna con 37.3°, sicura che oggi non sarei andata al lavoro. se questa mattina sono stata sempre sotto i 36,8°, per cui ero sulla strada del se continua così, domani torno in ufficio, poco fa mi sono misurata la febbre ed eccallà, di nuovo 37,2°. e che due palle!
così mi sono presa una dose infantile di tachipirina, tanto per avere qualcosa in corpo che combatta 'sta febbre, se febbre vera è; alle 16 la mia dottora sarà presente in studio, la chiamerò e vedremo cosa mi dirà.
c'è da dire, comunque, che questa mattina ho passato l'aspirapolvere dove passa il prete, perchè non ce la facevo più a vedere la polvere per terra, e alla fine di questi 45mq mi sentivo come se avessi scaricato un camion di cocomeri (quindi guaritissima non lo ero proprio!).
...e adesso mi tuffo tra le pagine della mia Isabel Allende.

Love,
MC


aggiornamento delle 16.00
malattia fino a venerdì compreso........
oh my Godddddddddddd

lunedì 23 gennaio 2012

FEBBRE

non trovo pace.
passo da uno sfondo a un altro. ogni volta che apro il blog non sono soddisfatta del suo design, di come si presenta. mi stufa. adesso provo questo modello, mai utilizzato fino ad ora (sì, perchè a volte sono tornata al passato, dopo aver dato un tocco di novità). mi ricorda la neve fresca, fiocchi appena caduti ma non ancora schiacciati da niente e da nessuno, nemmeno dal peso del fiocco che viene dopo.
a proposito di neve, la settimana bianca si avvicina e... non dico altro.

nel frattempo per oggi sono a casa in malattia. il raffreddore s'è svegliato nella notte e sono qui che non faccio che starnutire, con fazzoletti ovunque e la sciarpa di pile del maritopreferito attorno al collo.
poco fa avevo 37,3° di febbre; mi sa che se continua così, anche domani resto al chiuso.

domenica 22 gennaio 2012

INFLUENZA? MAH!


che cavolo di domenica!
da questa mattina sono a pezzetti, con il raffreddore che è partito ma non sembra aumentare gradualmente (il che forse è anche peggio, perchè così ci mette di più a sfogare) e le ossa come se mi fossero passati sopra con uno schiacciasassi (uno o una? che genere è la parola schiacciasassi? boh!). la temperatura è stata tutto il giorno tra i 36,8° e i 37,1° ma domani me ne resto a casa dal lavoro, visto che non ho nemmeno la forza di stare lunga sul divano. come mi metto o mi giro, sto scomoda e non resisto più di 2 minuti perchè mi fa male tutto.
l'anno scorso ho avuto un giorno e mezzo di febbre a bomba, con una notte delirante trascorsa tutta sopra i 38,5°, che manco da bambina. vediamo un po' se questa volta riusciamo a scamparla o, almeno, a farcela venire perchè poi si tolga dai piedi per davvero!

Love,
MC

sabato 21 gennaio 2012

(MALEDETTE) PATATINE FRITTE


lo odio. lo odio. lo odio.
con tutte le mie forze, lo odio, colui il quale inventò le patatine fritte. qualsiasi tipo. quelle del Mac, tanto per capirci, quelle dei sacchetti, che siano classiche, rigate, al formaggio, con paprika, non salate. qualsiasi sia il gusto e modello, non cambia. sempre mi sta sulle scatole chi l'ha inventate.
e sì, perchè porca miseria, son troppo buone per non finire a mangiarsele tutte una volta che se ne è mangiata una.
poco fa il maritopreferito fa le vuoi un po' di patatine? e tutta la mia forza d'animo che era durata fino a quel momento, sapendo che erano di là in cucina, dietro lo sportello del pensile, è andata a farsi benedire e così una smezzata alla busta l'abbiamo data.

questo vorrà per caso dire che la mia capacità di controllo è pari a quella di un leone affamato davanti a una gazzella?

Love,
MC

venerdì 20 gennaio 2012

ENCEFALOGRAMMA PIATTO - QUALE IDILLIO!


sono frantumata.
le sei ore di lavoro (1 ora di straordinario) di oggi, dalle 9 alle 15, hanno avuto il potere di mettermi al tappeto.
niente di che. cioè: altre volte lavoro un'ora in più rispetto al previsto, e ne esco comunque stanca, ma oggi mi sono annientata il cervello da sola! porca miseria ladra!
avevamo pure intenzione di andare al cinema a vedere Immaturi - Il viaggio gratis, con la mia meravigliosa black card del GrandeCinema3, e invece un tubo!
stanca e affamata. allora mangio, mi dico, così mi passa e mi riprendo.
macchè. il risultato è stato ottenere ancora più fame (ma da mangiarmi un piatto di fettuccine al ragù, eh?) e non riprendere le forze.
mi sono allungata sul divano della sala, con il telecomando in mano, sentendomi molto uomo la domenica pomeriggio (!) ma di forze rientrate nemmeno l'ombra.
di andare al cinema, ormai, non se ne parla più, ecchetelodicoaffà, così adesso siamo qui, con l'acqua dei tortellini che bolle, pronti a mangiare appena le notizie salienti del Tg3 saranno finite e chissà se domani, dopo un'altra giornata di lavoro (ma senza straordinario), si riesca a sedersi davanti al grande schermo!

Love,
MC

lunedì 16 gennaio 2012

ATOMIC RACE GS

...e fu così che ieri mi comprai il mio terzo paio di sci della vita.

c'è da dire che un po' tanto merito lo devo a mia cognata Letizia.
si parlava della settimana bianca ormai prossima, ieri, attorno al tavolo dei miei per festeggiare mio papà, sessantaquattrenne il 12 gennaio, e dì una cosa, dinne un'altra, ho buttato lì l'idea di uccidere i miei sci quest'anno e cambiarli a fine stagione.
perchè? perchè sono lenti, adatti a chi ha imparato da poco e sta ancora capendo come fare a divertirsi sulla neve. con le mie velocità vertiginose e tecnica sopraffina, da maestra di sci mancata, vuoi mettere? :-)

orbene, detto questo, Letizia fa ma se invece li passassi a me, che sono una schiappa, e te li comprassi adesso, così ci fai questa scuola? - già, perchè non contenta del quinto livello, quest'anno riandrò a scuola a migliorarmi ancora!
se già mi ero messa da sola la pulce nell'orecchio due sere prima, girovagando per la rete alla ricerca delle schede tecniche dei vari modelli disponibili e fantasticando, m'è bastata questa leggera imbeccata per far partire il cervello del tutto.
ne avevo già addocchiati un paio il giorno prima, comprando scarponi e varie per il maritopreferito e il papà sessantaquattrenne ma, appunto, mi ero data la fine della stagione come targuardo per questa spesa.
e invece ieri, a dieci secondi da questi discorsi, ci siamo ritrovati tutti e cinque in auto (noi due, Andrea, Letizia e la nipotastra seienne) e da lì al negozio.
ho seguito il consiglio del venditore: sciare con questi Dynamic o con questi Atomic è come...guidare una Punto o un'Alfa Mito
il furbastro non sa che adoro sciare e adoro le Alfa. la Mito, poi...
m'ha proprio preso per la gola.
così dopo un rapido consulto con il MP circa la possibilità di aggiungere questa spesa (con sconto del 50%, però) al bilancio economico familiare, s'è preso il bancomat e zac, un paio di ATOMIC RACE GS sono diventati patrimonio della quipresente.

se poi ci sarà un più che valido motivo per non poter andare a sciare, no problem: gli sci non scadono e non avrò problemi a battezzarli quando sarà il momento giusto!

Love,
MC

giovedì 12 gennaio 2012

PENSANDO ALLA NEVE

lo so che è sempre meglio pensare a quello che si sta vivendo in questo momento, perchè è l'unico che abbiamo e tanto vale viverlo pienamente, però sono un po' di giorni che penso alla settimana bianca che sta per arrivare e che, se tutto va bene, ci vedrà nella stessa località dell'anno scorso (Asiago), con la stessa formazione (noi + mio fratello e famiglia) a cui si aggiungono anche i miei genitori.
mio papà, giusto oggi sessantaquattrenne, andrà anche lui scuola: ha gli sci nuovi, sciancrati, e deve ancora capire bene come governarli. vorrò proprio vedere la sua faccia quando scoprirà che tutto il mazzo che ci si doveva fare per far girare gli sci vecchio modello alti 2,10 metri (tecnica con la quale ha imparato a sciare almeno quarant'anni fa) sarà da dimenticare, giacchè i nuovi legni vanno giù praticamente con la forza del pensiero!
io son qui che scalpito e dovrò avere solo una validissima scusa per non sciare o addirittura non andare su...
per ora mi godo questo video della Cristiania, livello dal quale dovrei ripartire per salire ancora!

Love,
MC



venerdì 6 gennaio 2012

SUICIDIO DI MASSA

ultimo fine settimana di ferie.
lunedì mattina questa lunga vacanza natalizia finisce e si ritorna al chiodo, turno 9-14. chissà cosa mi aspetta, chissà cosa racconterò al primo cliente che gestirò. sono prorio curiosa di sapere cosa il mio cervello ha dimenticato, cosa ha messo via mantenedone un file di backup, cos'altro mi fa sembrare andato e invece è ancora ben presente, a mia insaputa. un po' come Scajola e l'appartamento vista Colosseo. la sensazione che ho, è però la terza, ovvero di aver dimenticato tutto; so che non è così, ci sono già passata altre volte, ma la percezione è proprio questa. vedremo tra qualche giorno.
oggi pomeriggio, intanto, ci aspetta un suicidio collettivo a Piazza Navona, dove tradizionalmente i romani convergono proprio nel giorno dell'Epifania. io e il maritopreferito, i miei genitori, mio fratello con moglie e prole.
siamo in attesa di una chiamata dai Castelli Romani per metterci in moto anche noi, rigorosamente in metropolitana.

Love,
MC

domenica 1 gennaio 2012

BUON 2012 - bis

ieri sera, passeggiando per Roma, ho nuovamente sentito dentro l'orgoglio, a volte sopito, di essere italiana.
l'unica cosa intelligente e degna di nota fatta dalla giunta Alemanno in questi anni è questa



un tricolore infinito lungo tutta Via del Corso. colpo d'occhio esaltante. emozione concreta.

buon anno.

Love,
MC

+26 *** MA LE STELLE QUANTE SONO *** GIULIA CARCASI (o della fine del ventiseiesimo libro nel 2017)

ho letto questo libro in un paio di giorni, forse tre. ho fatto bene a scegliere di leggere prima la versione di Alice e poi quella di Carl...