sabato 7 aprile 2012

FIORI ALLA FINESTRA


finalmente oggi sono riuscita ad abbellire il balcone della cucina con dei fiori!!!
non ho più idea di come si chiamino (so solo che è un nome complicatissimo) ma li ho comprati giovedì dal mio vivaio di fiducia e la signora Rosina (si poteva chiamare diversamente una guru del verde? assolutamente no!) mi ha garantito che fioriranno e vivranno in secula seculorum, giacchè devo stare all'ombra e, siccome il balcone in questione porge a nord-est, penso proprio di aver risolto il problema estivo di avere geranei fioriti solo le prime due settimane dall'invasatura, dopo di che ciao, solo foglie verdi e niente più.
e sì che i geranei sono tra le mie piante da fiore preferiti, ma dopo quattro anni di tentativi andati a farsi benedire, ormai è assodato che posso permettermeli solo nel terazzo che porge a ovest, su cui in estate batte il sole dalle 10 di mattina fino al tramonto. e infatti, sempre giovedì, ne ho comprati due del tipo farfalla, rosa e viola. non sapendo quale scegliere tra i due, li ho presi entambi!
non li ho ancora trasferiti nei vasi definitivi perchè, mentre finivo i tre vasi della cucina, ha inziato a tuonare e, non volendomi fare una doccia all'aperto, visto che l'acqua corrente in casa non ce l'hanno ancora tagliata, ho chiuso baracche e burattini e rimandato il tutto a domani o dopo domani...sempre che si vedano mai, per caso, per errore, una Pasqua e una Pasquetta senza pioggia!

Love,
MC

Nessun commento:

+30 *** LA PICCOLA CASA DEI RICORDI PERDUTI *** HELEN POLLARD (o della fine del trentesimo libro nel 2017)

qualche ora fa avevo detto che sarei arrivata in fondo a questo romanzo da femmine e in effetti è successo e in tempi inaspettati.  nonosta...