venerdì 27 aprile 2012

SCONTRO TRA EUROSTAR - STAZIONE TERMINI

riporto quanto scritto da mio padre su un forum ferroviario a cui è iscritto, come appassionato dell'argomento da sempre

Io c'ero. Mi trovavo sulla carrozza 3 (in coda) del 9643.
Stavamo entrando a Termini, dopo un viaggio perfetto, con qualche minuto di anticipo, parallelamente ad un altro ES (Salerno - Milano) su due binari adiacenti: credo il 4 e il 5.
Ad un certo punto ho avvertito un forte strattone, come se si fosse verificato un problema di trazione e mentre mi aspettavo di vedere il treno spezzato, ci siamo invece trovati sulla massicciata.
Forti vibrazioni, oscillazioni ed abbiamo toccato il treno adiacente. Qualche finestrino ha cominciato ad incrinarsi, un pannello del soffitto sopra di me si è staccato, ma non mi ha colpito.
Mi sono riseduto, tenedomi forte, nel timore che la carrozza potesse adagiarsi.
Aspettavo che il treno si fermasse, ma niente. Sopra di me ho visto il freno d'emergenza: uno scatto e il treno si è fermato.
Quando sono sceso ho notato che la carrozza 4 aveva perso il suo carrello anteriore: probabilmente il guaio è cominciato da lì.
E' andata bene ...

e questo è quanto mi ha specificato via email poco fa.

Sì, stavo arrivando da Milano ed ho vissuto in diretta tutta la vicenda, ivi compreso vedere che il mio finestrino stava strisciando sul treno adiacente e l’inutile angosciosa attesa che il tutto si fermasse.
Ho azionato il freno d’emergenza e tutto è finito.
Non per cercare meriti, ma se avessimo proseguito la corsa, poteva anche finire molto male perché, secondo me, imboccando i marciapiedi, fuori dai binari, alcune carrozze avrebbero anche potuto capovolgersi

Nessun commento:

SONGS OF EXPERIENCE - U2

il discusso, molto criticato, ultimo cd degli U2 mi è arrivato inaspettatamente. A. ne ha ricevuti due in regalo e uno l'ha dato a me. ...