martedì 21 marzo 2017

LEGGENDO...

se l'obiettivo di un romanzo è portarti fuori dalla realtà, dalla tua realtà quotidiana e farti vivere in una favola, beh allora Scegli me lo sta raggiungendo.
si perchè in questi giorni mi trovo a Orlando e vivo insieme a Cat, Ben, Mark, Jess e gli altri e ho appena trascorso il Thanksgiving Day a Daytona Beach.

lo avevo già detto, all'inizio del libro mi sentivo le mani appiccicose dalla melassa che trasudava dall'ebook, la cosa è andata avanti ancora per un po' di pagine, poi qualcosa è scattato e...e ieri sera ho letto per due ore di fila, spegnendo la luce, a forza, alle 0:40 per cercare di sfiorare, almeno da lontano, l'idea che questa mattina sarei riuscita ad alzarmi dal letto.

ci sono riuscita, ad alzarmi, ma non mi sono addormentata subito perché le vicende appena lette continuavano a frullarmi in testa!
si parla di un romanzo facile facile, da femmina, da neurone in ferie, eppure mi piace... 😁

vediamo che succede, fatto sta che questa è la prima volta che mi trovo a lodare un libro ancora in lettura!

Love,
MC

2 commenti:

Andretta La Puff ha detto...

che bella recensione, mi hai fatto venire voglia di leggerlo.... se non fosse che ho almeno 20 libri in coda su kobo e kindle.....

Marie Claire ha detto...

ahahahah lasciamo perdere i libri in coda nell'ebook dal leggere, pure io sto messa male, ma non ho resistito e come vedi ho comprato il secondo stamattina...
comunque è proprio un libro leggerino, solo che mi ha acchiappato, accidenti a lui!!
Se lo leggi fammi sapere che ne pensi! ;-)

Hai due ebook?
GRANDE!

+35 *** A VOLTE RITORNANO *** STEPHEN KING (o della fine del trentacinquesimo libro nel 2017)

l'ho già detto e lo ridico, sono ripetitiva e lo so ma non posso che esserlo, quando si parla di King, Stephen. è un maestro della lett...