venerdì 23 gennaio 2009

MOMMY JOB

Leggo sul Repubblica.it, gironzolo per i link, mi lascio attirare dal titolo, a volte dalle foto. E' il mio giro di notizie quotidiane, lavorando in un posto dove non c'è internet senza password e c'è la paura che a leggere 5 minuti di notizie in pausa pranzo, si rischi qualche richiamo (e io non ho nemmeno la password, quindi il problema non si pone!).
Girando, poco fa mi sono imbattuta su un articolo circa un argomento a dir poco assurdo, l'ennesima invenzione dei chirurgi plastici per far fronte ai "problemi" post partum delle madri che devono fare i conti con i cedimenti e le impronte lasciate dai figli nei 9 mesi di gestazione.
Via la pancia rilassata, le smagliature su addome e didietro, su il seno cadente per l'allattamento, piallaggio dei depositi adiposi sulle gambe...
Non ho ancora figli ma ho esempi di persone che ne hanno fatti, ne continuano a fare e non si sono mai fatte passare per la succursale dell'anticamera del cervello di farsi piallare da un chirugo per tornare come prima del figlio, evitando così di essere mamma anche nel corpo.
Non c'è nente d più bello che vedere una madre normale, con dei segni normali addosso che il bambino, che le gira attorno sulla spiaggia col secchiello e la paletta in mano, le ha lasciato come ricordo. Sarebbe davvero materna una madre manichino con dei figli attorno? Non dico di lasciarsi andare a diventare balene, ma nemmeno farsi prendere dalla frenesia...

Mia mamma ha le impronte mie e di mio fratello. Anzi, dirò di più: la "fregai" già prima di venire al mondo. Avendo visto infatti che la gravidanza di mio fratello le aveva disegnato smagliature sulla pancia, rimasta incinta di me si premunì, spalmandosi abbondanti dosi di crema antismagliature proprio lì, sull'addome. Io, invece, come solitamente i bebè femmina fanno, feci allargare "tutta" mamma non solo sulla pancia...così lei si ritrovò con le smagliature sul didietro!
Non so se davvero ne vada orgogliosa, a distanza di anni, ma quel che è certo è che non le dipiace pensare al motivo per cui le sono venute e non se ne sono più andate!

4 commenti:

AnnaGi ha detto...

beh è tipico di ogni donna voler riacquistare la linea, soprattutto dopo nove mesi di sconvolgimento. Certo, ritonare come prima è impossibile. Per esempio le smagliature restano ed è un bel pensiero la isione che tu hai ed il pensiero che quelle che vedi su tua madre sono il "segno" della tua nascita... si, si :)))

Quanto a internet in ufficio anche dove lavoro io non ho l'accesso perchè non munita di passqword, posso solo accedere ai siti intranet e per fortuna tra questi c'è quello dell'ANSA, così durante la pausa pranzo un paio di notizie riesco a carpirle.

Buon fine settimana :))

Anna

Maria Chiara ha detto...

Anna - noi invece su intranet non abbiamo altro se non cose aziendali...!
A risentirci!!!

Maurizio ha detto...

Ma insomma allora eri dispettosa già dal grembo materno?
Serena Notte

:-))

Maria Chiara ha detto...

Maurizio - eh sì, ero una birichina!!! :o)

+33 *** SE UNA NOTTE D'INVERNO UN VIAGGIATORE *** ITALO CALVINO (o della fine del trentatreesimo libro nel 2017)

la prima definizione che mi viene da dare a Calvino e a questo libro è geniale . non ne trovo altre di più adeguate. solo che c'è un pr...