lunedì 26 marzo 2007

DANCING EYES



Sono molto riconoscente per avere la possibilità di lavorare in un ufficio dove la presenza della musica è sia contemplata, sia non classificata come impedimento alla concentrazione e al conseguente corretto svolgimento della funzione.

Avere il compact disc che gira nel pc o la radio accesa sintonizzata su Radio2, fa rilassare la mente durante la giornata, tiene compagnia, fa sorridere, fa...tanto!

Ascolti e anche canticchi, mentre ti ballano gli occhi nelle 8 ore passate davanti al pc...e vuoi mettere avere occhi che ballano a ritmo di musica?








2 commenti:

Lord Crespo di Svezia ha detto...

CHIARA, PROPRIO OGGI CHE MI SONO DIMENTICATO I CIDDì A CASAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

;DDD

Hai proprio ragione, baci!

Maria Chiara ha detto...

...noi per ovviare a questi incidenti di percorso, ci siamo salvati un po' di musica sull'hard disc...

Baci!
Maria Chiara

+33 *** SE UNA NOTTE D'INVERNO UN VIAGGIATORE *** ITALO CALVINO (o della fine del trentatreesimo libro nel 2017)

la prima definizione che mi viene da dare a Calvino e a questo libro è geniale . non ne trovo altre di più adeguate. solo che c'è un pr...