lunedì 17 maggio 2010

MO' BASTA

pensavo di entrare nel blog e scaricare sul foglio bianco digitale i pensieri di questi minuti, con il rombo delle nuvole in lotta tra loro sopra il nostro pezzo di roma, ma poi ho pensato che nessuno ha fatto qualcosa di male per meritarsi di leggerli. allora ho deciso di pensare alle strategie da mettere in atto per modificare questi pensieri, che l'istinto mi dice essere del cavolo.
non so dire da cosa siano dettati, quale sia la causa visto che non c'è stato un evento, un'azione, una parola, un qualcosa fatto da qualcuno e vissuto dalla quipresente che ha scatenato l'umore del momento, fatto sta che siccome a pagarne le conseguenze è il maritopreferito, basta. cos'ha fatto di male? niente. è semplicemente tornato a casa dal lavoro come ogni giorno e si è trovato davanti una rompipalle di moglie che, per motivazioni astrali sconosciute anche a lei stessa, rompe, appunto. ribadisco, non ne conosco nemmeno io i motivi e so per certo che non si tratta di sindrome pre, quindi adesso mi alzo, vado di là, cancello tutto quello che ho detto/fatto e soprattutto non-detto/non-fatto e ricomincio. non se ne può più, ecchecavolo!!!
perchè certe volte pesa anche alla responsabile diretta, un atteggiamento del genere!

5 commenti:

mimì ha detto...

Leggo sulla rivista specializzata "come evitare di comportarsi a membro di segugio"che la sindrome pre si cura con la sindrome post quindi se ne scrivi un altro la crisi è superata.
E vai!

Maria Chiara ha detto...

sei un mito... :-) in realtà la crisi l'ho superata poco dopo aver pubblicato, però terrò da conto il tuo consiglio per il futuro, giacchè conoscendomi, credo mi servirà!

francesca ha detto...

Mi sento io anche in sindrome pre ultimamente, il tempo, quello atmosferico non aiuta e capisco che non e` bello per la famiglia , ma certe volte aiuta farsi coccolare un po, a volte passa e si spera sempre in una giornata di sole!
francesca

Maria Chiara ha detto...

...infatti poi le coccole del maritopreferito sono servite! :-)
oggi a roma splende il sole ed è proprio primavera! :-)))))

Emanuele di Alba (CN) ha detto...

e qui oggi fa un gran caldo...è scoppiata la primavera vera quella dei campi di grano con i papaveri. Se avessi modo di inviarvi foto vi passerebbe l'umore un po stonato. Il sole aiuta. Questo inverno ho avuto parecchi problemi con l'umore che le giornate di neve hanno peggiorato. Finalmente ora il sole e il caldo...che bello!!!!Un abbraccio MC!!

+33 *** SE UNA NOTTE D'INVERNO UN VIAGGIATORE *** ITALO CALVINO (o della fine del trentatreesimo libro nel 2017)

la prima definizione che mi viene da dare a Calvino e a questo libro è geniale . non ne trovo altre di più adeguate. solo che c'è un pr...