lunedì 5 maggio 2008

DOPO APRILE VIENE MAGGIO, E INFATTI...

Lunedì sera, fuori pioviggina all'irlandese, con una temperatura quasi calda. Mi dà fastidio questo tempo, solitamente. Tanto più oggi, adesso, che non si capisce quale sia la stagione.
Siamo a maggio, dice il calendario. Lo dice anche il mio contratto che è scaduto ed è stato rinnovato x tre fantastici, emozionanti mesi, nei quali ad un certo punto tornerò a fare i conti con l'avvicendarsi del 31 luglio e a domandarmi e domandare ad altri, per esempio i capi, cosa vorrano farne di me.
Chissà come sarà quando e se mi diranno "grazie tanto, il tuo tempo qui è finito". Non riesco ad immaginarmelo, quel momento, eppure è così probabile, così vicino, anche, così non previsto ma nemmeno escluso; potrebbe verificarsi alla fine di questi tre mesi primaver-estivi. In fondo, a chi mi sta tenendo con sè da quasi due anni, ormai, servono due mani e una testa, ma chi mi dice che x loro non sia lo stesso se queste mani e questa testa sono mie o di un pincopallino qualsiasi?

L'evento a cui penso adesso potrebbe verificarsi, è vero, ma c'è anche la possibilità di sentirmi dire "siamo pazzi di te, delle tue manie del tuo cervello, ti proponiamo di stare con noi per la vita!"...
Preferirei sentirmelo dire col cervello in ballo, detto x inciso...

Non so perchè ho questi pensieri in testa. Veramente ho guardato fuori dal vetro, la cupola di san Pietro nel grigio delle sette e mezza di sera, che ormai di solito è in pieno tramonto, e ho pensato che invece di maggio sembra ottobre, che invece siamo davvero a maggio e che il mio contratto è stato rinnovato e avanti.

Che pensieri a volte ti tira fuori una scena del genere...

4 commenti:

beraa05 ha detto...

Dai Maria Chiara non lasciarti prendere dallo sconforto! La Provvidenza non ha mai abbandonato nessuno!! Basta mettersi a fare la propria parte, anche se non si vede nessuna via e non si sente nessun suono!

Carissimi auguri per tutto il tuo vivere!

Ciao.
berardo

PS
Non ti crucciare troppo per la pioggerellina, sia la benvenuta perchè aiuta a far cresce la vita. Il caldo arriverà!! Eccome se arriverà!! Aiuto!!

Maria Chiara ha detto...

ciao Bera...
non è che fossi abbattuta...ho solo fatto una connessione di pensieri. Certamente non sono eletrizzata, con questa storia della precarietà, ma c'è cmq chi sta peggio di me, per cui non mi posso davvero lamentare!

Lo so anche io che il caldo arriverà...e non sono certo qui a non vedere l'ora di averlo tra i piedi!!!
:-)

salutoni

Emanuele da Alba ha detto...

Carissima Maria Chiara,
tutta la nostra solidarietà. Anche io ho vissunto la precarietà. Non ci conosciamo bene ma pensa che nella mia vita mi sono trovato senza casa e lavoro lo stesso giorno!! E la sera alle 22.00!!!! ho ricevuto un contatto di lavoro attraverso il quale ora lavoro a tempo indeterminato e sono qui presso il mio cliente ad Alba. Una Provvidenza GRANDE GRANDE. Un saluto a te e tuo marito da noi tutti. Ti lascio cmq il mio indirizzo email: manuplasmati@tiscalinet.it per ogni cosa. A prestissimo.

Emanuele e Claudia da Alba

Maria Chiara ha detto...

ciao Emanuele, ciao Claudia!!!!
Ma com'è che mi sembra invece di conoscervi, anche se non ci siamo nemmo visti in foto??? :-)

Grazie del sostegno morale e della vostra disponibilità...tutto aiuta a vedere meno difficile quello che attanaglia...!
a presto,
maria chia

QUELLE GIORNATE UN PO' COSI'

...capitano ogni tanto, capitano a tanti, forse a tutti. ieri è stata una di queste giornate, per me. ho lavorato dalle 13 alle 18, parla...