domenica 30 dicembre 2018

+24 *** LA RAGAZZA NELLA NEBBIA *** DONATO CARRISI (o della fine del ventiquattresimo libro nel 2018)

come primo contatto con Carrisi e i suoi gialli, direi che ci siamo, il giudizio è positivo. 
è uno stile diverso da quello di altri scrittori stranieri, e le vicende ogni tanto le ho trovate o poco descritte, o troppo poco inquietanti (dopo una cultura di Stephen King, mi sa che è anche normale...) ma in qualche modo l'autore riesce a mantenere viva la curiosità fino in fondo, e anzi alla fine ci fa dire "ma veramente?" il che se vogliamo è anche il fulcro, l'obiettivo dello scrittore di gialli.

siamo in un paese sulle Alpi italiane e un'adolescente sparisce in un pomeriggio in cui, da casa, si stava recando in parrocchia. il tutto avviene in un tragitto lungo meno di trecento metri. per giorni e giorni nessuna traccia della ragazza, nonostante l'investigatore considerato più abile e di spicco in Italia al momento, sia colui che investiga sul caso. ben presto si scoprirà che più che abile ad arrivare al punto del caso, l'investigatore sia più capace ad attirare gli occhi di televisione e giornalisti su di sé per un preciso motivo personale...

come dicevo, Carrisi è in gamba a mantenere l'attenzione sempre attiva ed è un giallo leggero ma ben fatto, che consiglio ma che non ritengo imperdibile nel panorama della suspance.

successivamente, scartabellando tra i miei libri digitali, ho fatto clic su Harry Potter e in circa quattro giorni ho letto Harry Potter e la Pietra Filosofale, iniziando subito dopo, ieri sera a letto, Harry Potter e la camera dei segreti.
anni fa ho visto il film del primo libro, mentre gli altri non li ho proprio presi in considerazione, quindi parto praticamente senza immagini in testa.
come primo giudizio devo dire che mi sta piacendo, sono sincera; evidentemente un po' di letteratura per ragazzi fa bene alla fantasia, ogni tanto. 😋

penso che farò una recensione unica a fine saga (più di 2900 pagine).

Love,
MC




Nessun commento:

+24 *** LA RAGAZZA NELLA NEBBIA *** DONATO CARRISI (o della fine del ventiquattresimo libro nel 2018)

come primo contatto con Carrisi e i suoi gialli, direi che ci siamo, il giudizio è positivo.  è uno stile diverso da quello di altri scri...