giovedì 27 ottobre 2016

RICCARDO MUTI TRA PROVE E CONCERTI

dopo la doccia, ero lì in cucina che mi facevo la tisana zenzero-miele-limone per la mia povera gola messa molto alla prova, oggi, e vedo un whatsapp di mia mamma, mandato venti minuti prima: prendi rai5 c'è Muti con un'orchestra giovane...fortissimo.
vado in sala e accendo Rai5.

sono le prove dell'Orchestra giovanile Luigi Cherubini.
sono tutti vestiti a caso, lui in maniche di camicia a righe bianche e blu che pare il prof di musica delle medie, stanno provando la V Sinfonia di Beethonven e lui ha il microfono, si sente tutto quello che dice, anche il rumore della carta quando gira le pagine dello spartito.
interrompe, fa precisazioni, chiede di ripetere, spiega...e fa anche battute.

da ignorante in spartito quale sono (ho fatto un anno di pianoforte in I media ma te saluto, chi lo sa più leggere uno rigo di musica?) capisco tutto quello che chiede: agitato, più piano, allegro, battere, levare...

sono affascinata.
già la musica è meravigliosa ma lui viene fuori in versione inedita, per quello che è e quindi un GRANDE.
ragazzi, questa sì che è arte, direzione musicale, maestria.

applausi!

ho scoperto che è una trasmissione mandata in onda ogni giovedì. non me ne perderò uno, d'ora in avanti!

Love,
MC

Nessun commento:

+30 *** LA PICCOLA CASA DEI RICORDI PERDUTI *** HELEN POLLARD (o della fine del trentesimo libro nel 2017)

qualche ora fa avevo detto che sarei arrivata in fondo a questo romanzo da femmine e in effetti è successo e in tempi inaspettati.  nonosta...