lunedì 30 maggio 2016

+19 *** OUTLANDER - TAMBURI D'AUTUNNO *** DIANA GABALDON (o della fine del diciannovesimo libro nel 2016)

la tensione che ho provato leggendo i primi tre libri si è calmata.
la vita che stanno attraversando Jamie e Claire è nuova perché lontano dalla Scozia e tutta da costruire e copre la fase della maturità dei due come persone e quindi come marito e moglie: lui ha ormai quarantasei anni, le circa tre di più, quindi sono pienamente adulti e questo si ripercuote sul loro modo di vivere le passioni, l'amore, il relazionarsi con chi hanno vicino...

ho nel frattempo trovato un sito internet dove poter vedere tutta la prima stagione della serie TV andata in onda su Sky l'anno scorso.
l'ho trovata grazie a un gruppo Facebook dove una schiera di talebane parlano, scrivono, chiacchierano, sognano di Outlander, in una sorta di follia collettiva, più che altro per sbavare davanti alle foto dell'attore che interpreta Jamie.
per carità, niente da dire, bell'uomo, l'ho notato anche io, solo che penso affascini a questo punto più che altro perché il suo personaggio è, come ho già scritto, l'uomo che ogni donna vorrebbe avere vicino: uno che per difendere la sua donna si fa ammazzare, piuttosto, che la guarda per tutti i suoi anni come se la vedesse per la prima volta e con l'ardore del ragazzo ventenne...insomma, metti insieme la faccia di Sam Heugham e le caratteristiche di Jamie...e ci vuole poco a tornare adolescente.

"...you don't have to be scared of me or anyone else here, as long as I'm with you..."
"...non devi aver pausa di me o di nessun altro qui, finché ci sono io con te..."

insomma, grazie a questo gruppo ho trovato questo sito e mi sono già vista i primi sei episodi, in lingua originale sottotitolati in italiano, visto che il doppiaggio in italiano è abbastanza infelice, soprattutto per quanto riguarda la voce di Sam. inoltre seguendo i dialoghi originali, si apprezzano le differenze tra l'inglese scozzese e quello inglese, visto che siamo ai tempi delle rivolte giacobite di metà 1700, e delle botte tra inglesi e scozzesi.

ora, però, penso che mi concederò la solita sosta intermedia, prendendo in mano Mio fratello rincorre i dinosauri di Giacomo Mazzariol, uno stupefacente diciannovenne veneto che racconta di lui e suo fratello Giovanni, che ha un cromosoma in più.

Love,
MC


Nessun commento:

+26 *** MA LE STELLE QUANTE SONO *** GIULIA CARCASI (o della fine del ventiseiesimo libro nel 2017)

ho letto questo libro in un paio di giorni, forse tre. ho fatto bene a scegliere di leggere prima la versione di Alice e poi quella di Carl...