martedì 7 luglio 2015

E FU COSI' CHE CI COMPRAMMO L' E-READER...

...ovvero il kobo, cugino del Kindle. (io lo chiamerò koMbo, perché mi piace di più e perché mi viene spontaneo con la m!)
noi siamo sostenitori di Feltrinelli (più che di Amazon dove si compra il kindle) un collega del maritopreferito lo rivendeva dopo dieci giorni dall'acquisto (perché mi sono accorto che preferisco la carta stampata...) a 19 euro in meno rispetto al presso originale; ce l'ha dato con tanto di scontrino e garanzia...

ci pensavamo da tempo, kindle o kombo, kombo o kindle, ma per un motivo o per l'altro restavamo sempre fedeli alla carta stampata.
in effetti, però, lo spazio per i libri in casa sta veramente finendo, e anche se prima o poi avremo muri e muri da adibire a libreria, abbiamo colto la palla al balzo.

per inaugurarlo ho anche fatto il primo acquisto, che è un libro visto in cartaceo alcuni giorni fa in libreria, e per il quale ho detto, per l'ennesima volta, voglio leggerlo! e così ho comprato Anna Karenina, il mattonazzo.

devo prima finire il quarto volume della Ferrante, poi vorrei rilassarmi con qualche novella di Camilleri...ma tanto non occupa spazio e l'ho pagato ben 1,99 euro.
se pure resta intonso per mesi, no problem!

Love,
MC

Nessun commento:

+21 *** FINO ALLA FINE DEL MONDO - MATCHING SCARS #3 *** VALENTINA FERRARO (o della fine del ventunesimo libro nel 2017)

in tre giorni ho finito questo terzo ed ultimo capitolo di Matching Scars , siamo arrivati in fondo a questa storia e quasi quasi mi dispia...