giovedì 4 settembre 2014

PURTROPPO HO UN FIGLIO MASCHIO!

sei ore di lavoro, oggi, 10-16.
un turno strano, ma finito e ci si rivede lunedì pomeriggio.
domani parrucchiere (sono 4 mesi e mezzo che non mi vede...urge ripristino e taglio, mi faccio quasi schifo da sola!) e poi sabato e domenica da inventare.

oggi al telefono una cliente, che vive lontano dal figlio, chiedeva come fare per cambiare piano tariffario per risparmiare...
questo il dialogo:

"signora, dica a suo figlio di chiamarci, essendo l'intestatario dobbiamo parlare con lui!"
"guardi, purtroppo ho un figlio maschio! se fosse femmina troverebbe dieci minuti per chiamarvi, ma è un maschio...non ha mai tempo!"

mi ha fatto troppo ridere, mi è sembrata una lamentela benevola di una madre che vorrebbe tanto che il figlio se la filasse un po' di più....come potrebbe fare una figlia femmina. anche se non è per niente scontato!

vado a mangiare qualcosa: il gelato di un'ora fa per merenda mi ha aperto lo stomaco!

Love,
MC

Nessun commento:

+30 *** LA PICCOLA CASA DEI RICORDI PERDUTI *** HELEN POLLARD (o della fine del trentesimo libro nel 2017)

qualche ora fa avevo detto che sarei arrivata in fondo a questo romanzo da femmine e in effetti è successo e in tempi inaspettati.  nonosta...