giovedì 1 maggio 2014

CHE BELLO, E' SOLO GIOVEDI'! (diario del giorno)

giovedì 1° maggio.
una giornata di relax totale.
il maritopreferito è via ed io ho dato inizio alla mia giornata svegliandomi alle 9.53; poi colazione con i rigoli, i miei biscotti preferiti del momento, a seguire inizio dell'attività creativa.
era da troppo che non mettevo in libertà la mia fantasia, troppo. e ogni volta che lo rifaccio e prendo il via, do' fondo alle scorte di pietre e pietruzze.
sono nuovamente a secco, dovrò fare una puntata ai miei negozietti preferiti.

mi sono proprio rilassata, trascorrendo la giornata tra lettura del libro del momento, Una bambina, che è  sul mio comodino qui a fianco e che presumo finirò stasera e collane, orecchini, merenda, cucina...

ora sono tipo Moira Orfei, con l'asciugamano a mò di turbante in testa, a tamponarmi i capelli appena lavati, tra poco vado a cucinarmi un bel piatto di pasta al pesto e poi tornerò sul campo di battaglia, questa volta per stirare alcune cosette.
non lo farei, ma so che domani, dopo il lavoro (leggi bagno di sangue), ne avrò ancora meno voglia di oggi, quindi preferisco portarmi avanti.

e lo farò guardandomi Top Gun, che mica posso farla passare così, la vista di un Tom Cruise nel pieno della bellezza giovanile? eh no!

Love,
MC

PS nell'ultimo passaggio a Genova, qualche giorno fa, sono stata messa al sicuro dalle zie di Genova da eventuale atrofizzazione del cervello, con un altro carico di libri, tra cui La Storia di Elsa Morante, perché "...pensiamo anche a coltivare il tuo cervello, eh?".
Grandi!


Nessun commento:

+30 *** LA PICCOLA CASA DEI RICORDI PERDUTI *** HELEN POLLARD (o della fine del trentesimo libro nel 2017)

qualche ora fa avevo detto che sarei arrivata in fondo a questo romanzo da femmine e in effetti è successo e in tempi inaspettati.  nonosta...