mercoledì 13 novembre 2013

...SOLO GODERMI UN LIBRO O DUE


qualche giorno fa su Facebook ho postato questa foto.

oggi mi piacerebbe sedermi e leggere
dimenticarmi di avere un lavoro che mi serve
non pensare alle cose da fare
solo godermi un libro o due

mi sembra una massima valida ogni giorno, non solo oggi.

ultimamente sto leggendo parecchio, tra libri imprestati dalle zie di Genova, da mia cognata, da mia mamma, e qualcuno comprato.
non sempre riesco a resistere alla tentazione di comprare nuove pagine stampate, lo confesso! e 'sti cavoli se mi rimane ormai poco posto a casa dove sistemarli...piuttosto butto via altro!

c'è un meraviglioso sito internet, aNobii.com, dove si può creare una propria libreria virtuale, in cui inserire i libri (veri) letti, in lettura, che si desidera leggere, impostando le date di inizio e fine lettura.
mi piace, mi fa rendere conto del ritmo di lettura, di quanto un libro mi sia piaciuto più di un altro se per leggerlo ho impiegato quattro giorni o due settimane, del fatto che in ferie ne macini di più proprio perché sono in ferie...
è da lì che prendo le foto delle copertine che inserisco qui sul blog.

ieri sera ho finito Figlia del Silenzio di Kim Edwards, prestato dalle zie di Genova, ed ora inizierò Eredità di Lilli Gruber, questa volta prestato da mia mamma.

la mia statistica di quest'anno, se non ho contato male, è di 16 libri letti.
un po' più di un libro al mese, ma mi piacerebbe aumentare i giri.
leggere è solo e soltanto salute.

Love,
MC

1 commento:

Anonimo ha detto...

Un libro è come il pane , nutre la mente , il cuore , la vita.

Per questo c'è una trasmissione ,che parla di libri, e si chiama PANE QUOTIDIANO.
Se posso non la perdo...

+30 *** LA PICCOLA CASA DEI RICORDI PERDUTI *** HELEN POLLARD (o della fine del trentesimo libro nel 2017)

qualche ora fa avevo detto che sarei arrivata in fondo a questo romanzo da femmine e in effetti è successo e in tempi inaspettati.  nonosta...