martedì 10 settembre 2013

ANCORA IO - Lisa Genova

altro libro finito, oggi, Il gusto proibito dello zenzero, e immediato nuovo inizio, con Ancora io, di Lisa Genova.
anche questo consigliato e prestato dalle mitiche zie di Genova, non per corrispondenza di nomi, ma per bellezza della storia.

in effetti le prime 68 pagine che ho letto da questa mattina, andando in ufficio e tornando oggi pomeriggio, mi sono piaciute tanto.
avrei continuato il viaggio in metro invece che scendere alla fermata prevista, per non interrompere la lettura.

penso che una volta preso il ritmo della lettura, se si riesce a trovare il libro giusto, che incuriosisce e che si fa cercare per esser letto, riuscirò a leggere tanto.
non è un compito a scuola, nemmeno una penitenza: voglio proprio farlo di mio.
mi aiuta anche a stare in silenzio, evadendo dalle mille e una parola che quotidianamente pronuncio per lavoro!

Love,
MC

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Leggere è vivere meglio!!!Ogni libro contribuisce a renderci migliori , è un arricchimento non solo culturale ,ma intellettivo, sociale, etico. Nessun libro è migliore di un altro ,ma esistono libri che sanno trasmettere QUALCOSA DI PIU', sono DIVERSI da tutti gli altri, rimangono dentro di te , costituiscono il tuo bagaglio culturale.

Marie Claire ha detto...

quant'è vero!
Le 170 pagine lette da ieri mi confermano che, oltre a tutto quello che tu, o Anonimo, dici, leggere è anche un piacere!
Penso che tra oggi e domani il libro sarà finito e dovrò cercarmi un altra vittima! :-)

+35 *** A VOLTE RITORNANO *** STEPHEN KING (o della fine del trentacinquesimo libro nel 2017)

l'ho già detto e lo ridico, sono ripetitiva e lo so ma non posso che esserlo, quando si parla di King, Stephen. è un maestro della lett...