giovedì 16 maggio 2013

QUALCHE PENSIERO QUA E LA'...

finalmente la tecnologia è tornata a casa!
dopo almeno dieci giorni (se non due settimane) di ricovero in clinica, il nostro pc è tornato a casa guarito, con tanto di schermo nuovo. ora si vede che è una meraviglia e la barra di stato inferiore è tornata quella di una volta! non me la ricordavo più!
è tantissimo, inoltre che non scrivo qualcosa che non parli delle mie creazioni...
ultimamente sono molto stanca, torno dall'ufficio strisciando i piedi, come se avessi lavorato dodici ore e non cinque (ragion per cui non sto facendo straordinario nemmeno sotto minaccia) e ho poca voglia di parlare, soprattutto al telefono.
là fuori il mondo va avanti, gli italiani in cui mi imbatto quotidianamente sono sempre gli stessi, forse con un po' di rabbia in più e meno soldi nel portafoglio, con qualche nuovo grillo per la testa indotto dai produttori di telefoni cellulari (che è venuto anche a me, lo confesso) e quindi qualche pretesa in più da fare a noi...
da parte mia, ho solo tanta voglia di fare quello che mi piace e che spesso non coincide col rispondere al telefono per fornire assistenza, ma questo è e non ci posso fare molto. prendere o lasciare. mi tocca prendere e tenere
mi guardo intorno e mi sento fortunata: anche se spesso mi sta sulle scatole, ho un lavoro che tanti vorrebbero molto volentieri, soprattutto per i tipo di contratto; ho il frigo pieno e che posso rimpinzare di quello che voglio, praticamente; ho un tetto sulla testa e una casa prenotata da qualche parte in Italia  questa estate, oltre a più di trenta smalti dietro la specchiera del bagno...e vuoi mettere?


Nessun commento:

+35 *** A VOLTE RITORNANO *** STEPHEN KING (o della fine del trentacinquesimo libro nel 2017)

l'ho già detto e lo ridico, sono ripetitiva e lo so ma non posso che esserlo, quando si parla di King, Stephen. è un maestro della lett...