sabato 21 gennaio 2012

(MALEDETTE) PATATINE FRITTE


lo odio. lo odio. lo odio.
con tutte le mie forze, lo odio, colui il quale inventò le patatine fritte. qualsiasi tipo. quelle del Mac, tanto per capirci, quelle dei sacchetti, che siano classiche, rigate, al formaggio, con paprika, non salate. qualsiasi sia il gusto e modello, non cambia. sempre mi sta sulle scatole chi l'ha inventate.
e sì, perchè porca miseria, son troppo buone per non finire a mangiarsele tutte una volta che se ne è mangiata una.
poco fa il maritopreferito fa le vuoi un po' di patatine? e tutta la mia forza d'animo che era durata fino a quel momento, sapendo che erano di là in cucina, dietro lo sportello del pensile, è andata a farsi benedire e così una smezzata alla busta l'abbiamo data.

questo vorrà per caso dire che la mia capacità di controllo è pari a quella di un leone affamato davanti a una gazzella?

Love,
MC

2 commenti:

francesca ha detto...

Solo mezza busta.....!
francesca

Maria Chiara ha detto...

...sì, ma in due! :-)

+30 *** LA PICCOLA CASA DEI RICORDI PERDUTI *** HELEN POLLARD (o della fine del trentesimo libro nel 2017)

qualche ora fa avevo detto che sarei arrivata in fondo a questo romanzo da femmine e in effetti è successo e in tempi inaspettati.  nonosta...