venerdì 20 gennaio 2012

ENCEFALOGRAMMA PIATTO - QUALE IDILLIO!


sono frantumata.
le sei ore di lavoro (1 ora di straordinario) di oggi, dalle 9 alle 15, hanno avuto il potere di mettermi al tappeto.
niente di che. cioè: altre volte lavoro un'ora in più rispetto al previsto, e ne esco comunque stanca, ma oggi mi sono annientata il cervello da sola! porca miseria ladra!
avevamo pure intenzione di andare al cinema a vedere Immaturi - Il viaggio gratis, con la mia meravigliosa black card del GrandeCinema3, e invece un tubo!
stanca e affamata. allora mangio, mi dico, così mi passa e mi riprendo.
macchè. il risultato è stato ottenere ancora più fame (ma da mangiarmi un piatto di fettuccine al ragù, eh?) e non riprendere le forze.
mi sono allungata sul divano della sala, con il telecomando in mano, sentendomi molto uomo la domenica pomeriggio (!) ma di forze rientrate nemmeno l'ombra.
di andare al cinema, ormai, non se ne parla più, ecchetelodicoaffà, così adesso siamo qui, con l'acqua dei tortellini che bolle, pronti a mangiare appena le notizie salienti del Tg3 saranno finite e chissà se domani, dopo un'altra giornata di lavoro (ma senza straordinario), si riesca a sedersi davanti al grande schermo!

Love,
MC

Nessun commento:

+19 *** RACCONTAMI DEI FIORI DI GELSO *** ALINE OHANESIAN (o della fine del diciannovesimo libro nel 2017)

devo ammettere che nel leggere le prime cinquanta pagine ho arrancato un po'; non trovavo il filo del discorso, non mi raccapezzavo con ...