domenica 1 maggio 2011

BEATO



la quipresente nacque il 30 agosto 1978, durante il breve pontificato di Giovanni Paolo I e battezzata il 15 ottobre dello stesso anno, ovvero il giorno prima dell'elezione di Giovanni Paolo II.
ecco perchè per lei di Papa ce n'è sempre stato uno e uno solo. lui.
conosciuto vie mediatica, gli si è avvicinata ancora di più alla GMG 2000 a Roma e nel prato di Torvergata, durante la veglia insieme a lui e ad altri due milioni di ragazzi, ha provato qualcosa dentro di molto profondo.
ecco perchè questa mattina, svegliata di buon ora dagli elicotteri svolazzanti sopra San Pietro, l'ha passata davanti alla televisione, emozionandosi non poco.

aggiornamento delle 21.48
alle 14.30 di oggi la QP riceve una telefonata dalle colline romane: i suoi genitori, presi da moto interiore, hanno deciso di scendere nella Caput, destinazione basilica di San Pietro, per andare a salutare il Papa Beato.
il maritopreferito è da ore in viaggio per una mega trasfertona che lo vedrà lontano da casa fino a venerdì pomeriggio, così la QP accetta (in presenza del MP, ci sarebbero andati insieme!) e si trova, dopo 3 ore di coda in mezzo a una folla multietnica, a passare davanti alla cassa di legno chiaro, davanti all'altare maggiore della Basilica, con quattro guardie svizzere in alta uniforme agli angoli.
brividi, emozione, commozione, un qualcosa l'ha toccata in quel passaggio.
dopo, solo desiderio di silenzio, solitudine, raccoglimento.
con il maritopreferito comunque vicino.

Nessun commento:

QUELLE GIORNATE UN PO' COSI'

...capitano ogni tanto, capitano a tanti, forse a tutti. ieri è stata una di queste giornate, per me. ho lavorato dalle 13 alle 18, parla...