mercoledì 2 marzo 2011

SCARPE PER L'ESTATE

da un po' la quipresente ha appurato che per la bella stagione in arrivo vuole e deve elimiare qualcosa dall'armadio e dalla scarpiera per sostituire.
con l'occasione ha iniziato a dirsi che le prossime le piacerebbe fossere scarpe e/o sandali non proprio rasoterra e tanto per iniziare bene, la settimana scorsa ha inaugurato la nuova carta di credito prepagata facendo shopping on line e comprando un paio di birkenstock argentate visto che le ultime, in servizio per 4 anni, avevano dato tutto il possibile e chiedevano umilmente il pensionamento.
così, appunto, per non rischiare di non avere un paio di questi infradito comodissime e alla fine tutti-i-giorni-nei-piedi, se li è comprati a febbraio. bene.
le prossime, però, dovranno essere femminili; il più possibile un po' più su del rasoterra, che a 32 anni tocca darsi un tono di un certo tipo e se non si incomincia in qualche modo a usare un po' di tacco, si morirà in pantofole!

solo che guardando qua e là, porco cane, o davvero rasenti l'asfalto con le dita o trovi cose che, belle, per carità, ma per cui serve l'assistenza per non cadere, figuriamoci se poi si deve accelerare il passo o guidare!
c'è sempre la scappatoia di certe zeppe, con cui te la puoi gestire da sola, però...

mah... intanto sabato prossimo giro per negozi e prime indagini di mercato.

Nessun commento:

+30 *** LA PICCOLA CASA DEI RICORDI PERDUTI *** HELEN POLLARD (o della fine del trentesimo libro nel 2017)

qualche ora fa avevo detto che sarei arrivata in fondo a questo romanzo da femmine e in effetti è successo e in tempi inaspettati.  nonosta...