venerdì 25 febbraio 2011

1000 COSE


la quipresente è donna.
in quanto donna ha il dono (perchè è un dono) di riuscire a fare 1000 cose insieme. per mille non intende proprio mille, ma passare da una all'altra, quelle setto-otto che ha in ballo, tenendole tutte sotto controllo.
nella pausa della prima farne una seconda, tornare alla prima e intanto avviare la terza e nel frattemppo pensare alle altre cinque che si faranno dopo. il tutto mentre c'è la musica nello stereo e lei ci canta sopra. sempre che non suoni il telefono e allora è fatta!

questa mattina ha pulito la casa, tra una pausa e l'altra ha chiacchierato con gli amici su facebook, fatto acquisti on line (finalmente ha risolto il problema del security code, l'unico cavillo che la bloccava e fino ad oggi l'hà bloccata dal diventare compulsiva!) e organizzato il pranzo.
alle 15.45 uscirà per andare al lavoro ma prima dovrà tagliare i capelli al maritopreferito e anche lavarsi i suoi, che è molto più decoroso lavarseli una volta di più che farsi quella dannata (ma salvifica) coda di cavallo!

ah, adesso che gli ossi buchi si sono scongelati, li va a cuocere in pentola a pressione: così risparmia tempo e gliene resta per fare qualcos altro!!!

7 commenti:

Luigi ha detto...

prima o poi imparerò anch'io a fare non dico 100 ma 2 cose contemporaneamente...spero!!!

Maria Chiara ha detto...

ahahahah dai dai, non è difficile!!!! :-)

Lara ha detto...

Forse con lo stereo acceso, è più facile :)
Devo provare. Sono d'accordo sulla coda di cavallo: quanto è comoda!!!
Ricordati che lunedì prossimo sarà la Giornata dedicata alla Lentezza.
Non scherzo, mi raccomando partecipa anche tu cara Maria Chiara!
Un bacione,
Lara

Maria Chiara ha detto...

giornata della lentezza???? wow! mi sono anche letta il libri Vivere con lentezza!
si si, parteciperò! :-)

extramamma ha detto...

Bello il nuovo lay-out!

Sei proprio una vera donna multitasking!

Berardo ha detto...

Certo non sono al tuo livello però questa sera dalle 17,30 alle 19, 15 ho:
scaldato il forno e messo a cuocere il pane che avevo fatto lievitare da ieri sera e poi rimpastato questa mattina; mentre cuoceva il pane ho pulito la cipolla le patate il sedano le carote fatte rosolare e messo a cuocere una squisita minestra di lenticchie lenticchie; intanto ho preparato per il mio ciambellone all'acqua con mandorle e cioccolato! Che ti sembra? Non sono cento però mi pare un risultato accettabile! O no?

Ciao, giovane guerriera!!

Maria Chiara ha detto...

che mi sembra? che sei un grande!!! che marito!!! :-)
un saluto alla fortunata!

+19 *** RACCONTAMI DEI FIORI DI GELSO *** ALINE OHANESIAN (o della fine del diciannovesimo libro nel 2017)

devo ammettere che nel leggere le prime cinquanta pagine ho arrancato un po'; non trovavo il filo del discorso, non mi raccapezzavo con ...