sabato 1 gennaio 2011

1/1/11

che combinazione curiosa, la data di oggi!

dopo un pranzo volutamente sobrio, classicheggiante ma contenuto, in cui la quipresente non ha fatto il bis di nessuna portata per scelta (a parte una stecca intera di papaya-slurp!), è qui al pc di casa dei suoi.
da sotto arrivano le voci di genitori, maritopreferito, suoceri e cognati che parlano di energie rinnovabili, tram a roma e a breve, c'è da scommetterci, politica.
qui sopra, invece, si pensa al mal di testa scatenato che martella le tempie, ma anche a tutto il desiderabile per questa vita che fino ad ora non si è compiuto (per qualche motivo certamente, solo leggermente oscuro, fino ad ora...) e che, chissà, speriamo, si concretizzerà nei prossimi 364 giorni.

poco fa ho letto "Il tempo, la storia, la mia storia, non consiste in una serie di avvenimenti che si susseguono senza senso ma, al contrario, il tempo diventa lo spazio che mi è dato per realizzare il progetto che Dio ha su di me, un ritaglio di infinito in cui diventare uomo" su ti racconto la parola.

è questo che auguro a tutti, oltre che a me stessa, per questo 2011: che sia lo spazio per capire e realizzare il Progetto più grande di ognuno.

Buon 2011!

5 commenti:

mimì ha detto...

Bel proposito:realizzare.
E bell'augurio il tuo:avere spazio e tempo per farlo.
Grazie e ricambio con un aggiunta:gustare il proprio tempo.
Bacio e auguri Mariachià.

Berardo ha detto...

Cara Maria Chiara, anch'io rimango sempre sorpreso da queste combinazioni di numeri, se passi da me li vedrai rappresentati in una creazione grafica.
Molto belli i tuoi auguri che penso possano sedare qualche lieve malinconia che mi pare di aver colto nelle righe precedenti per le tante cose che non vanno come vorresti che andassero.
Il vivere è un grande ed incomprensibile mistero del quale forse dopo il passaggio nell'altra vita ci verrà svelato, nel frattempo dobbiamo aiutarci a vivere in questo presente diverso per ognuno con una sola ed importante convinzione: solo l'Amore reciproco può donare senso ed energie ai nostri giorni nello scorrere degli avvenimenti i più diversi ed impegnativi.

Buon anno a te ed al tuo marito preferito.
Ciao, giovane guerriera.

Berardo

Maria Chiara ha detto...

mimì - auguri a te cara!!!

berardo - "aiutarci a vivere...". Parole sante, santissime! Grazie Bera per il tuo pensiero, sempre prezioso!
e buon anno anche a te!
a presto, guerriero!
;-)

caia coconi ha detto...

grazie maria chiara, è un meraviglioso augurio, che ricambio con tutto il cuore!
buona vita!

Anonimo ha detto...

......sono in ritardo, lo so, ma come non ricambiare gli AUGURI dopo una riflessione così bella e sentita????? Dai, MChià, fortunatamente non abbiamo un anno da affrontare (sarebbe troppo crudele e ansiogeno....) ma un insieme di attimi tutti da vivere!!!!!!!
Ti abbraccio
Annina

+35 *** A VOLTE RITORNANO *** STEPHEN KING (o della fine del trentacinquesimo libro nel 2017)

l'ho già detto e lo ridico, sono ripetitiva e lo so ma non posso che esserlo, quando si parla di King, Stephen. è un maestro della lett...