lunedì 6 settembre 2010

PUNTI FERMI

e finalmente siamo arrivati a questo 6 settembre.
da più di due settimane la quipresente e il maritopreferito si domandavano quando e se il lavasecco sotto casa avrebbe riaperto dopo questa estate 2010.
il 1 settembre era passato invano, creando mistero attorno alla questione, tanto che avevano iniziato a snocciolare ipotesi su un eventuale chiusura definitiva, ragionare sulle alternative possibili.
ma questa mattina è arrivato il giorno!
la serranda si è alzata e hanno tirato un sospiro di sollievo!
gestito da una signora certamente oltre i 60, che quindi ne sa, in questi tre anni è stato porto sicuro per lavaggi pericolosi ovvero quelli in cui la QP preferisce non cimentarsi, e per ovviare a disastri involontari, tipo macchie di unto sulle cravatte del MP.
da oggi qui al 4' piano ci si sente quindi nuovamente al sicuro da eventuali disastri e assicurati sui lavaggi di fine stagione, almeno con a riguardo un punto fermo su cui poter contare, cosa che in tempi come questi non è roba da poco!

3 commenti:

mimì ha detto...

Pochi sono i punti fermi nella vita,dopo babbo natale c'è sicuramente il lavasecco.Baciotti.

Lord Crespo di Svezia ha detto...

Io fatico a trovare un lavasecco al quale affidarmi...beati voi ;-)

LC

Maria Chiara ha detto...

mimì - ...che poi babbo natale è il pilastro dei punti fermi!!!! :-) baci a te!

lord crespo - se vuoi venire dalal nostra...così con la scusa sali su e ci vieni a trovare! :-)

+33 *** SE UNA NOTTE D'INVERNO UN VIAGGIATORE *** ITALO CALVINO (o della fine del trentatreesimo libro nel 2017)

la prima definizione che mi viene da dare a Calvino e a questo libro è geniale . non ne trovo altre di più adeguate. solo che c'è un pr...