giovedì 8 aprile 2010

PENSIERI SCONNESSI



i giorni dall'ultimo post pubblicato ad oggi sono scivolati via senza che la quipresente se ne sia accorta molto. diciamo pure per niente. lavora tanto, fà ore di strao -come è chiamato nei suoi ambienti lo straordinario- e quando torna a casa ha spesso la testa svuotata di pensieri o piena di quelli del tipo troppo polemici e incazzevoli, per cui lascia perdere e passa oltre, cliccando altrove e non su nuovo post.
ma oggi è qui dopo un'insolita giornata dove il turno 9-13 si è concluso effettivamente alle 13, senza nessuna proroga. la testa le fa male, ha un certotto antidolorifico appiccicato sotto la scapola destra, il collo le tira...un fiore, praticamente! e la giornata non è finita, ovviamente, più tardi l'aspetta una mini maratona zona aventino...eppure aveva voglia di scaricarsi un po'.
pensa all'imminente parigi, all'ancor più imminente momento in cui si sentirà dire cosa ha dimostrato in questi due mesi di lavoro, alle vacanze estive.
ieri lei e il maritopreferito hanno appurato che il loro meraviglioso appartamento che li vide in pole position davanti al massiccio del Sella l'estate scorsa è già occupato per cui, a meno di risvolti dell'ultimo minuto, l'agosto 2010 li vedrà, se torneranno in Alta Badia, affacciati da altri balconi. peccato. già assaporavano il gusto di casa haflingerhof!
mentre pensa a tutto questo, realizza anche che per poter riprendersi un po', lasciar sedimentare i neuroni nel cervello -dopo mangiato anche loro devo pennicare un minimo- e ripartire da qui a poco, l'unica è occupare orizzontalmente il divano rosso del salotto...e allora ciao!

2 commenti:

Bridget ha detto...

Ah bene, vedo che anche tu stai già pensando alle vacanze estive ;)

Emanuele di Alba (CN) ha detto...

Beh noi dovremmo prenotare sicuramente per metà luglio una settimana a Fiera di Primiero Pale di San Martino chissà che abbiamo la fortuna di partecipare alla manifestazione I suoni delle Dolomiti...A Maria Chiara che bello lo scenario. Ti consiglio Ciasa Urban a Pedraces posto stupendo...se vuoi puoi contattarci

Un abbraccio

Emanuele
manuplasmati@tiscali.it

TI FIDI DI ME?

...e questa può sembrare la famosa domanda che Jack rivolge a Rose sulla punta della prua del Titanic, quando volano per mano davanti all...