mercoledì 17 marzo 2010

CI SIAMO


e così il d-day si avvicina.
oggi al lavoro ho avuto il lieto annuncio: domani, per le prime due ore di turno, potrò godere dell'affiancamento del coach che, dotato di cuffie, penna e quaderno, mi ascolterà. più che "potrò godere" sarebbe meglio dire "ho dovuto prendere atto" ma la voglio prendere goliardica per sdrammatizzare e tenere su il morale. non sarà il patibolo, non sarò spalle al muro con il plotone di esecuzione davanti, no (per lo meno non domani!) ma certo un po' di adrenalina salirà. è un passaggio, una verifica che, per quanto piccola, obbligata e programmata, qualcosa di emotivo me lo tirerà fuori come è normale che sia e come la mia natura mi farà scontare. non me ne preoccupo adesso, però...certo non me lo sarei detto con 24 ore di anticipo come invece è successo, comunque al momento la quipersente è tranquilla, in pigiama, a gambe incrociate sulla trapunta del lettone, a pescare ogni tanto una gocciola dal sacchetto convenienza da 1kg, in attesa della botta di sonno che, come tutte le altre sere dopo il turno 17-21, arriverà non proprio subito.
tutto sta a sperare che, con questo pensiero un po' altalenante per la testa, il sonno non faccia il giro troppo largo e accumuli ritardo che manco un interregionale in estate...


foto: http://www.skylighters.org/photos/robertcapa.html

4 commenti:

Anonimo ha detto...

E così è arrivato questo affiancamento tanto atteso. Ti provocherà un pò d'adrenalina senza dubbio. Ma quanti "esami" hai già affrontato nella tua vita magari ben più importanti? Abbi fiducia di te stessa, non serve null'altro.
In bocca al lupo.
Daniele

Maria Chiara ha detto...

ha ragione, la saggezza dei tuoi anni straborda, quanta volte più di tante altre! :o)
crepi il lupo!!!!

Bridget ha detto...

In bocca al upo MC!
Poi vogliamo gli aggiornamenti ;)

Emanuele da Alba (CN) ha detto...

Carissima Maria Chiara

desideriamo leggere aggiornamenti. Magari adesso sei già a casa ma spero tanto che sia tutto andato benone..ne sono convinto..

Un abbraccio da noi

i tuoi amici piemontesi

Manu e Claudia

+33 *** SE UNA NOTTE D'INVERNO UN VIAGGIATORE *** ITALO CALVINO (o della fine del trentatreesimo libro nel 2017)

la prima definizione che mi viene da dare a Calvino e a questo libro è geniale . non ne trovo altre di più adeguate. solo che c'è un pr...