domenica 5 luglio 2009

AGGIORNAMENTI DISORDINATI

tornati dal mare una paio d'ore fa, non riesco ancora a riprendermi dall'effetto stupefacente che salsedine, sole e sabbia hanno su di me. ce l'hanno sempre avuto, ma oggi sembra più tragica del solito. ho sonno, fame e il mio stato mentale è più vicino all'encefalogramma piatto che altro. mi stupisco io stessa di esser qui seduta a battere sui tasti.
il maritopreferito è nel cuore della capitale a lavorare e lo penso con compassione, chiuso nella diagonale di frescolana con tanto di cravatta al collo. rispetto alla libertà epidermica di cui ha goduto oggi, povero, sarà in agonia. io son qui al tavolo, dopo aver messo a posto ogni cosa più per dovere che per il piacere di non vederla in giro. avrei lasciato tutto lì, ma tant'è, conoscendo fin troppo bene l'orribile sensazione che mi avrebbe attanagliata, dopo il relax, nel vedere le cose ancora da sistemare, ho preferito farlo subito. pensandoci bene, poi, godersi il riposo a casa ordinata lascia una sensazione di benessere in testa che, esagerando un po', in casi come questo non ha eguali!
non mi rendo molto conto di quanto sto scaricando a suon di tasti da portatile su questo foglio bianco oggi. non me ne si voglia. come ho detto, l'effetto salsedine-sole-sabbia oggi ha fatto miracoli-al contrario.

Nessun commento:

COME I MIEI CLIENTI

in questo momento mi sento molto rompipalle, come uno dei tanti clienti che mi chiamano per dirmi che la connessione internet non funziona m...