venerdì 24 aprile 2009

...E COSA NON MI PIACE

se certe cose mi piacciono, almeno altrettante no, quindi…

non mi piace il caffè nero e amaro, il troppo peperoncino, l’odore di benzina, l’aria condizionata in macchina che mi arriva sulla fronte, chi parcheggia in seconda fila fregandosene degli altri, il calcio e soprattutto il milan, la stragrande maggioranza dell’interior design moderno, il fashion vittimismo, gli spigoli, il caldo umido, gigi d’alessio, la grappa nardini, i bambini selvaggi (ben diversi da quelli vivaci), i menefreghisti, i serpenti, l’arroganza, i minorenni sulle macchinette 50 di cilindrata, emilio fede, togliere la polvere dai mobili, chi sale in metropolitana senza far scendere chi deve scendere, i cani alla paris hilton, i fanatismi in genere, i reality, chi tradisce il partner, le code al bagno delle donne negli autogrill, i pettegolezzi, il governo attuale, le bestemmie, il consumismo puro, la sciatteria, l’odore di chiuso, le persiane chiuse quando fuori è giorno che piova o ci sia il sole, i carrieristi, la birra, il fatalismo, chi non sa ascoltare, la presunzione, non avere l’ombrello quando piove, l’heavy metal, brad pitt, la calligrafia dei medici e chissà quanto altro…

2 commenti:

raffaella ha detto...

Ciao! Invece Anguillara ti piace?...Veniteci a trovare! EUG/RAFF e PARGOLI

Maria Chiara ha detto...

heilà...potrebbe piacerci!!!
e a voi va di vedere s.pietro a portta di dita?
veniteci a trovare!!!

+28 *** 22/11/20196 *** STEPHEN KING (o della fine del ventottesimo libro nel 2017)

ormai è ufficiale: Stephen King è il mio scrittore maschile preferito e potrei anche chiudere così la mia dichiarazione circa questo libro....