giovedì 9 ottobre 2008

SGABUZZINO INCASINATO, MA TANT' E'...

Come a scadenze più o meno regolari accade, ho il blocco dell'ispirazione.
Non me ne preoccupo, così è.
In effetti in questi giorni ho il cervello paragonabile ad uno sgabuzzino disordinato, dove qualcosa è ordinatamente disposta sugli scaffali ma nonostante il tanto posto ai vari piani, la maggior parte delle cose è sparsa sul pavimento, a caso, senza un criterio logico; è un casino, insomma. Ma anche di questo stato un po' incasinato non mi preoccupo o per lo meno mi preoccupo poco. Mi bevo la mia tisana teteska 1001 NACHT - Gewourztee mischung aromatisiert, che Dio benedica chi l'ha pensata e messa insieme, e mentre mi preparo per sprofondare sotto le coperte, mi godo le parole di questa canzone di Battiato, da cui in questi giorni mi faccio condizionare.


Difendimi dalle forze contrarie,
la notte, nel sonno, quando non sono cosciente,
quando il mio percorso, si fa incerto,
E non abbandonarmi mai...
Non mi abbandonare mai!

Riportami nelle zone più alte
in uno dei tuoi regni di quiete:
E' tempo di lasciare questo ciclo di vite.
E non mi abbandonare mai,,.
Non mi abbandonare mai!

Perchè, le gioie del più profondo affetto
o dei più lievi anditi del cuore
sono solo l'ombra della luce.

Ricordami, come sono infelice
lontano dalle tue leggi;
come non sprecare il tempo che mi rimane.
E non abbandonarmi mai...
Non mi abbandonare mai!

Perchè, la pace che ho sentito in certi monasteri,
o la vibrante intesa di tutti i sensi in festa,
sono solo l'ombra della luce.

4 commenti:

Bridget ha detto...

Che bel testo! Non lo conoscevo...
Sono d'accordo con te, BENEDETTE TISANE!!
=o)

Maria Chiara ha detto...

uelà ragassa....
baci baci
a presto

Maurizio ha detto...

Sai una cosa Maria Chiara? Io mi sto convincendo che questo nostro "ricorrente" disordine mentale ed emotivo... ci serve solo per andare avanti... perchè se tutto dentro noi fosse al suo posto, sempre, sistemato al millimetro in ogni angolo di noi stessi... alla fine non resterebbe nemmeno lo spazio per i sentimenti veri...
Buon week end

Maria Chiara ha detto...

Maurizio - lo sai che po' davvero esse come dici? :-)

+33 *** SE UNA NOTTE D'INVERNO UN VIAGGIATORE *** ITALO CALVINO (o della fine del trentatreesimo libro nel 2017)

la prima definizione che mi viene da dare a Calvino e a questo libro è geniale . non ne trovo altre di più adeguate. solo che c'è un pr...