venerdì 18 luglio 2008

BEN SVEGLIATA

Stamattina sveglia alle 5. Fatto tutto quello che dovevamo e alle 9,40 davanti a noi un lungo venerdì.
Tornati a casa abbiamo sbrigato le pratiche di pranzo&Co, poi alle 16.15 vado sul letto, con Repubblica in mano che riesco a reggere per cinque minuti, dopo di che vengo presa dal sonno sfrenato e poso il giornale, mi riposo un pochino, penso. Non sono quella che dorme a queste ore.
Risltato: sveglia alle 18,30 -pochi minuti fa- con un'unico desiderio e necessità: perpetuare l'abbraccio di Morfeo fino a domattina, addormentardomi e svegliandomi quasi dieci volte mentre lo pensavo e cercavo anche di ricordarmi che giorno fosse e se davvero, sul serio, domani mi dovrò alzare e andare a lavorare. Ed ho dovuto convenire che è proprio così.
Poi ho deciso che sarebbe stato meglio alzarsi, preparare la cena x tornare il prima possibile a nanna.
In sala, lungo sul divano, ho trovato Marco, intento nella lettura di Gomorra, una parte del mio regalo per il suo compleanno...
Siamo entrambi in trance, lui ha visto a momenti Don Matteo, per cui deduce di aver dormito...ma dopo stamattina sarà in malattia 2 settimane, che attaccate alla licenza a partire dall'1 agosto...oh yes, ladies and gentleman, un mese e mezzo senza lavoro!!!!
Beato lui!

2 commenti:

Bridget ha detto...

Eh, c'è chi può...

Maria Chiara ha detto...

...l'hai detto!
Cmq poverino zoppica che è una pena vederlo!!! Alla fin fine due settimane così, dovendo attenersi agli orari di quel ...'zone del ministro della funzione pubblica che ha cambiato le regole, è una barba allucinante...
Cmq anche questa passaerà e poi andremo al mare due settimane!!!!
baci

TI FIDI DI ME?

...e questa può sembrare la famosa domanda che Jack rivolge a Rose sulla punta della prua del Titanic, quando volano per mano davanti all...