venerdì 14 dicembre 2007

FRIDAY NIGHT

La mia giornata finisce qui, alle 22:35 di questo venerdì sera. Che poi mica è tardi, è vero, ma considerando che questa mattina, signore e signori, sono uscita di casa alle 07:00...mi sembra di averne fatte abbastanza, per oggi.
Domani mattina shopping in Rome downtown e poi si vedrà.

Ora basta...non riesco nemmeno a trasformare in tasti schiacciati quello che mi rimbalza nel cervello, che è tanto e articolato.
Vedremo in futuro...
(Intanto codesta immagine è quanto vediamo la mattina all'ora della sveglia, con tanto di luna...)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Anche a me piacerebbe avere quel panorama quando guardo dalla finestra...
Invece....è tutta un'altra cosa,case, bus, panni stesi....
Maricle

Maria Chiara ha detto...

Ciao Maricle,
era tanto che non ti sentivo...
conosco bene il panorama che vedi dalle tue finestre...e mi spiace dirlo ma hai ragione a desiderarne uno come il mio!!!

:-)

+33 *** SE UNA NOTTE D'INVERNO UN VIAGGIATORE *** ITALO CALVINO (o della fine del trentatreesimo libro nel 2017)

la prima definizione che mi viene da dare a Calvino e a questo libro è geniale . non ne trovo altre di più adeguate. solo che c'è un pr...