martedì 11 settembre 2007

CANZONI NELLA TESTA

Ultimamente ho nella testa e nella voce una canzone di Elisa che a un certo punto dice

"...E MIRACOLOSAMENTE NON
HO SMESSO DI SOGNARE
E MIRACOLOSAMENTE
NON RIESCO A NON SPERARE
...
E SE C'E' UN SEGRETO
E' FARE TUTTO COME
SE VEDESSI SOLO IL SOLE

UN SEGRETO E' FARE TUTTO
COME SE
FARE TUTTO
COME SE
VEDESSI SOLO IL SOLE
VEDESSI SOLO IL SOLE
VEDESSI SOLO IL SOLE

E NON
QUALCOSA CHE NON C'E'..."

La sento e la risento, e continuerei ad ascoltarla.

Ieri sera, dopo una giornata lunga 14 ore, alle undici inoltrate, dopo la doccia e già in pigiama, in quei momenti che precedono l'entrata sotto le coperte e che hanno un non so che di agitato, ho deciso che accendere lo stereo e mettere, a volume non troppo basso devo dire, queste parole.
Mi avrebbero aiutato a staccare il cervello, ho pensato, per cui le ho messe!
Vicino potevano essere già a letto...
Pazienza, per meno di cinque minuti me ne sono voluta fregare...e comunque era musica, alle 23 passate, d'accordo, ma musica...non, come qualche sera fa verso mezzanotte, un tentativo di sbloccare l'inferriata di ferro, con un cacciavite.

(Ebbene sì. Io ero lì, nel mio bel lettino, e ho iniziato a sentire rumori del genere...e non ho certamente pensato ad una vicina di casa un po' originale, che aveva deciso di fare questi mestieri a certe ore...
Mi sono immaginata di tutto e anche di più, cercando di capire da che parte del giardino potevano essere i ladri, che nel frattempo nella mia mente avevano assunto dimensioni, facce, intenzioni, eccetera...
Il tutto, ovviamente, condito di agitazione in aumento!
Poi, alla fine di 5 interminabili minuti, ho sentito una chiave girare bella spedita in quella cavolo di toppa e ho capito che era la vicina di balcone! E checc...!!!)

Così me ne sono fregata, ieri sera, e mi son sentita tutta la canzone fino in fondo; sono stata anche tentata anche di far rifare al lettore un secondo giro di traccia...
Alla fine, lasciato cadere l'intento, me ne sono andata a letto e buoanotte!

Cmq anche ora, pur non avendo nessuna musica on the air, sono qui che me la canticchio e me la suonicchio per i fatti miei, questa bella canzone di Elisa...
Quando si dice una canzone che entra nella testa...!

3 commenti:

Loggia ha detto...

Ciaoo...
Anche a me capita spessissimo di avere canzoni nella testa...che magari al momento non ho sotto mano... e le canticchio..certe volte pure a voce alta,destando la curiosita' di chi mi e'vicino..
A proposito del vicino, io, c'ho il mio, che molto carinamente, decide di tagliare il suo prato alle 9 di mattina della domenica...
Ma so come vendicarmi...metto la musica a volume alto verso le 23 e spicci,proprio come hai fatto tu..
In questo modo, ho notato che c'e' un tacito assenso a tutto questo..lui accetta, io pure..
..:))
ciaoo

Loggia ha detto...

Ah..dimenticavo ..
ma che e' il raccordo quello nella foto..?
e cmq bella foto.
ciao ciao.

Maria Chiara ha detto...

ciao Loggia...
non è il raccordo...mi cadi su 'ste cose....è la Roma-Fiumicino!
Che romano sei se non distingui nemmeno i lampioni tecno di quel tratto di strada?
:-)

+28 *** 22/11/20196 *** STEPHEN KING (o della fine del ventottesimo libro nel 2017)

ormai è ufficiale: Stephen King è il mio scrittore maschile preferito e potrei anche chiudere così la mia dichiarazione circa questo libro....