venerdì 21 luglio 2006

La saluto ogni mattina, la Madunina...


...per ricordare ai Gestori della Baracca, che ci sono anche io, qui, a barcollare ogni tanto, ma a non mollare...
La vedo dalla finestra del mio ufficio...
E pensare che dei cinque colleghi con cui condivido la giornata lavorativa, solo una si era accorta di questa vista, che verrebbe pagata fior di Euro ad averla da una finestra di un appartamento!
Beata non chalanche! (so scrive così? Boh!)

3 commenti:

bera05 ha detto...

Mamma mia che veduta meravigliosa!
Il problema è che spesso non ci accorgiamo più delle cose belle che abbiamo intorno, perchè ne facciamo l'abitudine e niente ci meraviglia più. Questo succede con le cose ma anche con le persone!!
Sarà che abito fuori Roma ma, ogni volta che vado a Roma, rimango sempre sbalordito dalle enormi bellezze, che traspirano storia da tutte la parti pur in mezzo al frastuono ed al traffico!
Alla "bellezza" non ci si deve mai abituare e ci deve continuamente stupire. Con le persone intorno a noi, l'impegno a cercare di vederle nuove ogni giorno, ci aiuta a vivere di questo stupore continuo. Attenzione alla routine della vita di tutti i giorni che spegne qualsiasi stimolo e impedisce di notare la bellezza di un rapporto.

Buona visione, di queste meraviglie e di tante altre "meraviglie" intorno a te!

Ciao.

berardo

L'uomo della Vergogna ha detto...

azz!

el Niño ha detto...

cavoli!!! io ho studiato a milano e dalla finestra di casa mia vedevo la concessionaria opel di viale fulvio testi,,, e il cavalcavia del treno,,, quindi apprezzo molto una vista del genere,,,

BONO - CAN'T HELP FALLING IN LOVE

nonostante sia cresciuta con Bono, The Edge, Adam e Larry, meglio noti nell'universo mondo come U2, questa versione di Can't help fa...